Testimonianze di mamme e papà seguiti da noi!

Per un figlio…si cambia casa, auto, lavoro, si cambia il sonno, lo stile alimentare, il modo di curarsi, per un figlio si vuole il meglio, e allora si cambia vita…Quando ho pensato a come poter raccontare al mondo quale meravigliosa esperienza avessi vissuto scegliendo di partorire in casa, ho trovato la risposta in una frase della mia figlia più grande, che accovacciata al mio fianco in quello che non sarebbe più stato solo il lettone di mamma, ma un vero e proprio nido, mentre porgeva le prime amorevoli attenzioni alla sua sorellina appena nata, mi ha detto: “mamma, mi fai rinascere qui?” Si, la sensazione che mi sentissi per la prima volta pienamente e consapevolmente donna e madre, nonostante avessi già partorito felicemente tre figli in una struttura ospedaliera, la percepiva anche lei…allora se sono gli stessi bambini a chiedercelo, perché non cambiare…
Sarà quindi Bea, la ”first baby” della Casa Maternità Mater Natura, a raccontare…
<<...era il momento, ci stavo stretta già da un po’ ma mamma non aveva ancora preparato la culla...la sentivo così indaffarata, lo capivo da come mi sballottava, un mal di mare…mandai il segnale e via, si parte, mi capì al volo…
e da quando la mia mamma si è messa in ascolto, non ci siamo più disconnesse, e abbiamo fatto proprio un buon lavoro…sentivo solo suoni familiari, voci amiche, e la strada l'ho trovata da me...ho seguito il suo canto, l'ho fatta accomodare, e con la mia “camicia” di emozioni…sono nata. Un pianterello permettetemelo, l'emozione, ma che gioia immensa capire a prima vista, dove mi dovevo collegare con la bocca...istinto, dolce nutrimento, amorevole protezione…Le voci amiche dicevano che dovevamo attendere il secondamento, mah, che io possa dirvi cosa è stato non lo so, né io né la mia mamma ce ne siamo accorte...doveva solo avere a che fare con una “sacchetta” che mi sono portata dietro per un po’, fino a sentire quella parola strana che la mamma pronuncia con tanto orgoglio...l'ombelico che sorride. Solo un’ultima emozione da condividere, questa volta senza la mamma, e quando tutto sembrava perfetto...il tocco leggero di chi dev'essere un mago di professione, mi ha regalato l’estasi…in pratica le mie costole destre si sono riaperte dopo mesi di compressione intrauterina…ve l'avevo detto che ci stavo stretta!
Ed il resto è la mia storia…>>.  Si ringraziano in ordine di comparizione: la “camicia”...il sacco amniotico, la “sacchetta”...la placenta, le voci amiche...le ostetriche Federica Sisani e Martina Chiaravalle, il mago di professione...l'osteopata Marcello Marasco. 
Per un figlio…si cambia, per un figlio…si può tornare a partorire in casa.
Mamma Dorothea, mamma di Bea

ASSISTENZA AL TRAVAGLIO IN CASA E ACCOMPAGNAMENTO IN OSPEDALE: rifarei questa scelta e questo percorso mille volte. Mi sono sentita coccolata, ascoltata, compresa, rassicurata e accompagnata durante tutta la gravidanza e ancor più durante il travaglio e il parto, un momento così intimo e trascendente, che ho sempre desiderato vivere in tutta la sua potenza. Federica ti guida alla scoperta di te.
Della tua forza, del tuo sentire, della tua essenza di mamma che esiste ancor prima di quel momento magico che è incontrare lo sguardo di tuo figlio...e ti supporta con tutta la sua dolcezza anche nella fase del post-parto, una volta tornati nell'intimità del nido, con la sua presenza e i suoi preziosi consigli. Federica mi ha insegnato a riconoscere e guardare la mia bellezza di mamma anche nelle mie fragilità. 

Grazie con tutto il cuore
Francesca, mamma di Edoardo

Sono tanti i motivi per cui ho scelto il parto in casa, primo fra tutti il fatto che, a causa di un incidente avuto da bambina, sapevo che difficilmente avrei potuto partorire in modo naturale se non mi fossi fatta seguire da delle professioniste come le mie ostetriche. Era mia intenzione evitare un cesareo così mi sono affidata e fidata di loro. Sono stata seguita prima durante e dopo il parto, mio figlio quando è nato non ha pianto perché non ha sofferto in quanto, seguendo la fisiologia, non ha avuto i problemi che probabilmente avrebbe avuto se avessi fatto un'altra scelta. Solo il rapporto "one to one" può garantire tutto ciò tutelando madre, figlio e anche papà. Avere delle professioniste lì con me, "solo per me", il mio compagno al mio fianco a sostenermi, la libertà di vivere il mio momento come volevo, è stato meraviglioso unico e irripetibile. Il parto è il nostro atto creativo ed è giusto che lo si possa vivere come meglio si crede, con la giusta tutela e professionalità e nel nostro rispetto assoluto. Parlo prima di tutto in quanto donna.
Vania, mamma di Elio

Abbiamo conosciuto Federica perché avevamo deciso di fare un parto in casa e grazie a lei questa esperienza è diventata indimenticabile, oltre alla sua professionalità Federica si è rivelata un'anima con un grandissimo cuore, pronta ad ascoltare e al momento giusto consigliare il meglio per noi e i nostri figli, ancora adesso. Grazie!
Cristiano, papà di Futura

Quando nasce un bambino nasce anche una mamma e, pertanto, anche lei ha bisogno di qualcuno che ne comprenda le emozioni e la guidi se smarrisce la strada. Federica è un angelo sceso in terra e a lei devo dire grazie se oggi, dopo 3 settimane di faticosissimo allattamento misto, il mio bambino e io siamo riusciti a tornare esclusivamente al seno e possiamo goderci, di nuovo, i nostri momenti insieme.
Micaela, mamma di Brando

Un luogo bellissimo dove finalmente le donne possono sentirsi come a casa e partorire assistite da ostetriche splendide!
Rossana Liberatoscioli

E' passato un anno da quando il mio cuore ogni notte batte insieme al tuo, mia dolce Sole, è un anno che ogni giorno è una scoperta. L'esperienza di essere madre è immensa, e la sensazione di pace mentre tu dormi sul mio petto appaga e riempie ogni cosa. Scrivo qui una piccola recensione perché ad un'anno dalla tua nascita il mio primo pensiero va alle ostetriche che mi hanno accompagnato nel darti alla luce, che mi hanno supportato nella scelta, senza convincermi, che mi hanno seguito nel travaglio con una delicatezza e una forza che solo l'amore e la professionalità insieme possono coniugare. Federica e Vanda vi ringrazio per avermi accompagnato nel lento e delicato passaggio dell'essere donna all'essere madre. Il mio augurio più grande per ogni donna è che possa vivere l'esperienza del dare alla luce il proprio figlio con rispetto e secondo i propri tempi, per me è stato così. 
Con immensa stima 
Valentina, mamma di Mariasole

Perché ho scelto il parto in casa? Sono tanti i motivi che mi hanno spinto a cercare una esperienza diversa da quella ospedaliera. Innanzitutto in questa seconda gravidanza volevo una nascita rispettata, in tempi e soprattutto modi. Ho cercato Federica perché sapevo che sul territorio abruzzese era l'unica ad assistere parti a domicilio. Così è iniziato il nostro percorso verso una nascita consapevole, consapevole del fatto che ogni donna ha dentro di sé le risorse necessarie per fare nascere il proprio bambino, e dell'importanza "dell'ambiente" nel quale avviene. Ambiente inteso sia come struttura fisica che come insieme di persone presenti durante il travaglio e nascita. E così il 21 novembre 2017, in un ambiente confortevole ed accompagnata dalla guida sapiente ed amorevole delle mie ostetriche, è arrivato Zeno. Unico neo, il costo! Si, perché in Abruzzo tutte le spese sanitarie di chi come me sceglie di non partorire in ospedale, sono interamente a carico delle famiglie ...e quindi chi può permetterselo può sceglierlo!
Giovanna, mamma di Zeno

Tutte le donne, di qualsiasi età o condizione, meritano la verità sulla gravidanza per una scelta informata e consapevole. 
La Casa Maternità Mater Natura offre un supporto di grande conoscenza sull'argomento gravidanza, allattamento e non solo.  Il percorso di preparazione al parto è stato un viaggio interessante e di valido aiuto per diversi dubbi palesati.
La mia recensione non può che essere da 5 stelle sia per la struttura accogliente e sia per Federica Sisani, ostetrica di professionalità indiscussa.
Alessandra Di Marcantonio 

Mater Natura è una generatrice di mamme, di coppie e di bimbi sereni! Già dai primi incontri del (per)corso di accompagnamento al parto qualcosa nella "me" super razionale è crollato, si è aperta invece una realtà fatta di consapevolezza, naturalezza, potenza e spiritualità legate ad un evento unico, che va vissuto in pieno, con rispetto e senza delega! L'aver scelto l’Intimità di un travaglio tra le mura di casa con l’assistenza di Federica è stata un’esperienza magica e indimenticabile.  La professionalità e la dolcezza di Federica ci ha permesso di affrontare nel modo più naturale possibile tutto il travaglio fino all'accompagnamento in ospedale e alla meravigliosa nascita di Giulio.
L'assistenza nel post parto e la sua guida è stata significativa nella fase di allattamento al seno e ci ha aiutato a connetterci con la mente ed il cuore di Giulio.
Grazie Federica per tutto quello che hai fatto per noi.
Non lo dimenticheremo mai!

Alessandra, Daniele e Giulio

Ho conosciuto Federica quando aspettavo il mio primo figlio e, con delicatezza e sapienza, mi ha condotto in un modo per me fino ad allora sconosciuto, in cui ogni paura dell'ignoto e lo sconforto della stanchezza diventano il punto di partenza per riacquistare e maturare una forza e un'energia nuove, ancestrali ma purtroppo non ancora socialmente riconosciute, quelle della Potenza della Donna che, sola, sa e conosce il suo corpo e il suo bambino. Federica è l'Ostetrica che conosce e pratica l'arte maieutica:aiuta i bimbi e le loro madri a venire al mondo con naturalezza, dolcezza e professionalità e li tiene per mano nei primi mesi di questa avventura fantastica con discrezione e con amore, cercando sempre la complicità dei papà. Se poi tutto ciò vi sembra un panegirico, fatele cullare
il vostro cucciolo di pochi giorni quando vuole solo il seno materno: in silenzio e ad occhi aperti la guarderà estasiato per molto più di qualche minuto...Pietro, Edoardo e Andrea hanno fatto così e la ringrazieranno sempre perché, per merito dei suoi consigli e dei sui incessanti incoraggiamenti, hanno gustato solo la tetta di mamma!
Dora, mamma di Pietro, Edoardo e Andrea

Prima del concepimento di mio figlio non avevo la minima idea di cosa fosse il parto in casa. Ne avevo sentito parlare e, superficialmente, pensavo fosse una cosa un po’ nostalgica e azzardata. Tuttavia, grazie alla mia compagna e dopo un percorso di informazione ho capito che era la strada più giusta per la mia famiglia: La legge italiana dice che ogni donna ha il diritto di partorire nel luogo che reputa più sicuro per se stessa e la propria prole. Il momento del parto per me è stato il momento più intenso della mia vita, ho potuto assistere in prima persona, stupendomi della professionalità, competenza, dolcezza e riservatezza delle professioniste che ci hanno assistito. Mai ho avuto il dubbio di aver fatto una scelta sbagliata. Oggi nascere in casa per me è darsi la possibilità di vivere in maniera completamente naturale uno degli eventi più importanti della vita di un essere umano.
Massimo, papà di Elio

Non smetterò mai di ringraziare Federica. Lei è l'Ostetrica con la O maiuscola, una grande professionista ricca di conoscenze che ama profondamente il suo lavoro e unisce competenza ed umanità, cosa per nulla scontata in gravidanza quando spesso siamo considerate dei numeri e non delle persone. Lei è come un allenatore che ti prepara alla partita più importante da giocare, ti infonde positività, sicurezza e fiducia e ti fa attingere alle tue risorse più nascoste.
Manuela, mamma di Ettore


58e84548c610dpng

Le altre testimonianze e recensioni le troverete sulla nostra pagina di Facebook:
 
Casa Maternità Mater Natura